Monday, January 30, 2006

2.LE CIVILTÀ MEDITERRANEE E ASIATICHE 6

-GLI INDIANI
Gli indiani hanno una cultura musicale tra le più estese al mondo. La musica riveste grande importanza in questo popolo, che la usa in molte cerimonie trattandola come un elemento fondamentale. I Veda contengono moltissimi canti. Il sistema musicale indiano ha un'origine molto antica (II sec. a.C.). Esso è costituito da numerose scale che sono divise in ottava come nel sistema occidentale. La complessità risiedeva nell'organizzazione della scala. Gli intervalli erano divisi in srutis (totale: 22 srutis). I modi prendevano il nome di râgas (=colore, stato d'animo). Gli strumenti usati furono: i cordofoni (come il sarangi,la vina, il sitar), gli idiofoni (tra cui il tabla=coppia di tamburi) e gli strumenti a fiato (flauti, oboi).

0 Comments:

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home