Sunday, February 05, 2006

LA MUSICA DEI ROMANI


Non si ha molta conoscenza della musica originale romana (di origine etrusca o italica), ma certo è che dopo la conquista della Grecia (146 a.C.) la musica occupò un posto di rilievo nella cultura romana. Negli ultimi decenni della Repubblica e nei primi due secoli dell'impero l'attività musicale a Roma fu molto intensa, basti pensare a imperatori come Nerone che si esibivano in pubblico. Nelle feste religiose e pagane l'esecuzione di canti monodici e corali divenne essenziale. Anche i romani credevano che la musica dovesse far parte dell'educazione di un giovane, specialmente se di ceto elevato. Alcuni strumenti tipici usati dai romani furono: la buccina, il lituus, la tuba e la tibia.

0 Comments:

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home