Wednesday, March 15, 2006

L'AMBIENTE CULTURALE IN ITALIA DURANTE L'ARS NOVA

L'Italia in cui nacque e crebbe l'Ars Nova fu quella trecentesca della nuova cultura volgare, la cultura cioè che aveva dato evidenti segnali con la poesia del Dolce stil novo e con la pittura di Giotto. Per quanto riguarda la letteratura la fonte primaria è sicuramente il Decameron di Boccaccio: la storia di dieci ragazzi e ragazze che si erano rifugiati in una villa fuori Firenze per scappare alla peste e che si raccontavano novelle e concludevano le loro giornate mettendosi a “cantare e suonare e carolare(danzare)”.
In questo periodo nacque la così detta “poesia per musica” che comprendeva madrigali, cacce e ballate. Il maggiore poeta per musica fu Franco Sacchetti (1332-1400)(immagine a sinistra) di cui ricordiamo le ballate “O vaghe montanine pastorelle” e “Innamorato pruno” e la caccia “Passando col pensier per un boschetto”.

0 Comments:

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home