Friday, March 31, 2006

Il Rinascimento

Il termine Rinascimento fu coniato intorno alla metà dell'Ottocento da Jules Michelet e Jacob Burckhard, due storici, per indicare la civiltà artistica e il pensiero fioriti nei secoli XV e XVI, prima in Italia e poi in altre regioni. Il Rinascimento è il periodo della rinascita culturale in Europa.

LA MUSICA E LA CIVILTA' RINASCIMENTALE: Per musica rinascimentale si intende la produzione polifonica, sia vocale che strumentale, compresa tra la metà del XV secolo e la conclusione del XVI. Durante il Rinascimento tutte le arti rifiorirono; la musica era presente in tutte le manifestazioni della vita sociale a quella politica. Le cappelle musicali erano formate dai migliori professionisti e la Chiesa celebrava i suoi riti con splendore e magnificenza. La musica profana ebbe ancor più popolarità e la diffusione della danza favorì notevolmente lo sviluppo della musica strumentale. Il bisogno di fare musica per intrattenimento da parte dei professionisti e non, fu una caratteristica del periodo rinascimentale. Ogni gentiluomo doveva avere una formazione musicale.

1 Comments:

At 8:48 AM, Anonymous Anonymous said...

grazie a chiunque l'abbia fatto mi ha aiutata moltissimo!! thanks ho peso 8 nella tesina. thanksssss. kiss kiss

 

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home